PERCHÉ ASSICURARE GLI ANIMALI DOMESTICI?

I nostri cani e gatti ci fanno compagnia durante la giornata e molto spesso ci trasmettono quelle emozioni e gli affetti che solo i migliori amici possono tramandare.

I nostri amici a quattro zampe amano correre e gironzolare in piena libertà sia dentro che fuori casa, pertanto, capita molto spesso, che essi siano esposti e rischi pericolosi.

Non sono solo i nostri animali domestici a rischiare ma è bene che anche i possessori di cani e gatti si tutelino da eventuali danni che essi possono arrecare a terzi.

Per questo motivo sono state create appositamente delle polizze assicurative che tutelano non solo gli animali ma anche i legittimi proprietari.

Quanto Costano?

Infatti, parafrasando l’articolo del Codice Civile: “Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia che fosse sotto la sua custodia, sia che fosse smarrito o fuggito, salvo che provi il caso fortuito”.

In poche parole, la responsabilità oggettiva ricade su di noi poiché essa stabilisce che, ad esempio, se il mio animale domestico rompe un oggetto del mio vicino di casa io dovrò risarcire il vicino per il danno causato dal mio cane o gatto.

Questo succede perché io sono il proprietario dell’animale che ha compiuto il danno.

A tal proposito esiste la cosiddetta polizza di responsabilità civile del capofamiglia che copre esclusivamente i danni accidentali che un capofamiglia o tutti i suoi familiari conviventi, compresi gli animali, possono arrecare a terzi.

Esistono coperture assicurative che includono il rimborso per le spese veterinarie e di malattia dei nostri cani e gatti. Infatti, portare il cane o il gatto dal veterinario può comportare una spesa media di circa 150€.

Un’assicurazione con Assuropoil invece può costare meno di 30 centesimi al giorno

assicurazione cane gatto

Clicca sull’immagine per scoprire l’offerta

 

I veterinari infatti non sono solo i medici degli animali che svolgono il loro lavoro per un principio morale ma devono essere retribuiti giustamente con un compenso pecuniario.

Nel caso in cui venga attivata una polizza per la copertura delle spese veterinarie sarà la compagnia assicurativa a pagare la somma necessaria a sostenere le le spese mediche.

Questo tipo di polizze solitamente includono oltre alle spese mediche senza interventi chirurgico anche quelle per le cure dovute ad interventi chirurgici, a neoplasie, trattamenti fisioterapici, trasporti urgenti tramite ambulanza veterinaria e ricoveri ospedalieri.

Facciamo un esempio pratico.

Ipotizziamo di avere un cucciolo di beagle di quasi un anno di età che è privo di qualsiasi tipo di assicurazione e lo portiamo a spasso per la città.

Il nostro cane zampetta allegramente per strada e ad un certo punto corre dall’altro lato della strada per salutare un nostro amico che si trova casualmente dalle nostre parti.

Mentre il nostro cucciolo attraversa per andare incontro al nostro amico viene investito da un’auto. Ci accorgiamo subito che il nostro cagnolino è stato ferito gravemente e lo portiamo prontamente da un veterinario.

A seguito di importanti cure mediche il veterinario riesce a salvare il nostro cane ed emette una fattura di 1000€ circa. In questo caso, poiché non abbiamo stipulato nessuna polizza, siamo costretti a sborsare l’intero importo di tasca nostra.

Se avessimo sottoscritto una polizza in precedenza avremmo potuto ottenere un rimborso totale o parziale per le cure mediche sostenute per salvare il nostro cucciolo.

Questo può accadere ad un cane così come può succedere al nostro gatto.

Ci sono casi meno gravi di questo ma esistono anche le piccole spese di routine che si fanno annualmente per il bene dei nostri amici a quattro zampe, come ad esempio le visite di controllo, la pulizia dei denti, un’unghietta rotta, le vaccinazioni o la sterilizzazione.

I costi seppur relativamente bassi possono incidere nella spesa annuale la quale può ammontare dai 100 ai 300€ circa.

Basti pensare che il costo medio per una visita standard dal veterinario va dai 25 a 40€ mentre il prezzo per un vaccino può variare dai 20 ai 30€ e una sterilizzazione può costare dai 50 ai 100€ circa.

Assicurare i nostri animali è importante non solo per il bene dei nostri animali ma anche per farci tenere più soldi nel nostro portafogli.

Petsgadget ha ricevuto in esclusiva per i suoi lettori una promozione per i servizi di assicurazione, proteggi ora il tuo cane o gatto alle migliori condizioni di mercato!

Scopri L’offerta

Commenti da Utenti Facebook